CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

SAN MARINO 6 MARZO 2014 - Come funzioanno le deduzioni Smac? Ecco le tabelle elaborate dalla  CSU per il calcolo delle deduzioni in base alle spese effettuate in territorio.Le tabelle sono suddiviese per lavoraori residenti, frontalieri e pensionati.

>>> SPECIALE SMAC

 

 

In tal senso consigliamo nuovamente di rispondere positivamente alla specifica lettera che i lavoratori e i pensionati hanno ricevuto o sono in procinto di ricevere. Ciò consente di abbassare in maniera significativa la propria quota di tassazione sul reddito o sulla pensione. In tal senso, riportiamo alcuni esempi per evidenziare come sia decisamente vantaggioso usufruire della deduzione delle spese effettuate nel territorio (Smac).

 

Le spese deducibili sono regolamentate dal Decreto delegato n. 11 del 28 gennaio 2014, il quale stabilisce che si possono dedurre tutte le spese relative all’acquisto di beni e servizi nel territorio sammarinese, ad eccezione delle voci di seguito riportate. I carburanti sono deducibili fino ad un massimo di 750 euro annui.

 

NON SONO deducibili le seguenti spese: iscrizione a corsi sportivi non agonistici e di attività fisica in misura superiore a 800 euro annui; spese e acquisti di cui agli Allegati A e B e dell’articolo 14, comma 1, lettera b), della Legge 16 dicembre 2013 n.166 (passività deducibili); utenze domestiche e telefoniche compresi i costi per gli allacciamenti; assicurazioni ramo danni a cose e persone; acquisto di autoveicoli, motocicli e ciclomotori; servizi bancari e finanziari.

 

Le spese “on-line” si considerano fatte a San Marino solo se il fornitore ha sede legale in Repubblica o pone in vendita i beni o servizi attraverso una filiale, una succursale o una stabile organizzazione operante in territorio.

 

LAVORATORI DIPENDENTI

 

Premesso che su tutti i redditi da lavoro dipendente vengono applicate, in ogni caso, la detrazione del 7% della quota di abbattimento reddito, fino al 6,30% massimo per gli oneri previdenziali, e la no tax area variabile, tutti i lavoratori dipendenti - sammarinesi, residenti, frontalieri - possono aggiungere anche gli abbattimenti per gli acquisti attraverso la Smac.

 

Reddito lordo 15.000

Con deduzione Smac: tasse annue 260,45 (mensili € 20,03)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 365,10 (mensili € 28,08)

 

Reddito lordo 20.000

Con deduzione Smac: tasse annue € 650,60 annui (mensili € 50,05)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 898,97 (mensili € 69,15)

 

Reddito lordo 25.000

Con deduzione Smac: tasse annue € 1.147,75 (mensili € 88,29)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 1.726,13 (mensili € 132,78)

 

Reddito lordo 30.000

Con deduzione Smac: tasse annue € 1.811,30 (mensili € 139,33)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 2.611,23 (mensili € 200,86)

 

PENSIONATI RESIDENTI

 

I pensionati residenti usufruiscono di un abbattimento forfetario pari al 20%. A tale abbattimento si possono aggiungere i vantaggi della deduzione delle spese in territorio con la Smac.

 

Reddito lordo da pensione 15.000

Con deduzione Smac: tasse annue 170,00 (mensili € 13,08)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 248,39 (mensili € 19,11)

 

Reddito lordo da pensione 20.000

Con deduzione Smac: tasse annue € 530,00 (mensili € 40,77)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 712,90 (mensili € 54,84)

 

Reddito lordo da pensione 25.000

Con deduzione Smac: tasse annue € 930,00 (mensili € 71,54)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 1.345,16 (mensili € 103,47)

 

Reddito lordo da pensione 30.000

Con deduzione Smac: tasse annue € 1.450,00 (mensili € 111,54)

Senza deduzione Smac: tasse annue € 2.170,32 (mensili € 166,95)

 

 

PENSIONATI NON RESIDENTI

 

Per i pensionati non residenti la legge non consente la possibilità di usufruire della deducibilità delle spese effettuate a San Marino attraverso la Smac. Inoltre non possono nemmeno beneficiare dell'abbattimento forfettario del 20%. Si tratta di una differenza di trattamento inaccettabile, che la CSU ha respinto e continua a respingere con forza. A tal proposito, la CSU rinnova la propria richiesta al Governo affinché venga rapidamente approvato un provvedimento che elimini questa differenza di trattamento.

 

Al momento, questo è il livello di tassazione dei pensionati non residenti, che mediamente è circa tre volte più alta di quella dei pensionati residenti.

 

Reddito lordo da pensione 15.000

Tasse annue 596,77 (mensili € 45,91)

 

Reddito lordo da pensione 20.000

Tasse annue € 1.345,16 (mensili € 103,47)

 

Reddito lordo da pensione 25.000

Tasse annue € 2.389,68 (mensili € 183,82)

 

Reddito lordo da pensione 30.000

Tasse annue € 3.486,45 (mensili € 268,19)

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin