CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

Il vertice CDLS il 12 ottobre in udienza dagli Ecc. Capitani Reggenti. Presentato il volume alla presenza dell'autore Verter Casali, dell'editore Pier Giorgio Pazzini, del vice direttore BAC Riccardo Cervellini e dello Studio AG.

Ecco una sintesi del messaggio reggenziale.

Riteniamo che la vostra pubblicazione sia un ottimo lavoro di sintesi, e riflessione, per ricordare le radici alla base delle conquiste conseguite. Tante sono le conquiste in campo lavorativo e sociale per le quali la vostra Organizzazione ha svolto un ruolo di primo piano, contribuendo al riformismo democratico, alla coesione ed al consolidamento dello Stato sociale nella prospettiva dell’avanzamento delle forze del lavoro, ed all’evoluzione economica e sociale del nostro Paese.
Da cinquant’anni a questa parte i traguardi raggiunti sono stati tanti. Purtroppo accade anche che, chi oggi di quei traguardi beneficia, nulla conosca delle lotte, delle strategie, della costante opera di sensibilizzazione che è stata tenacemente condotta dal movimento sindacale per il loro raggiungimento.
La vostra è una storia di impegno. Auspichiamo che questo impegno sia mantenuto anche per affrontare i nodi e le difficoltà che oggi si presentano. L’attività del sindacato è infatti chiamata ad affrontare nuove sfide. Le garanzie sociali, che sono state una delle più importanti conquiste del passato, sono da considerarsi sempre in divenire. Oggi il Sindacato, come anche le altre organizzazioni politiche e sociali, si trova a doversi confrontare con una struttura dei rapporti economici e del lavoro molto più articolata e di non facile gestione, anche perché rapportata ad una società sempre più eterogenea e dinamica. Il bagaglio di esperienze accumulate in questi 50 anni di attività certo rappresenterà una ricchezza preziosa cui attingere anche per la formulazione di strategie future.

facebook_page_plugin