CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

27 gennaio 2017. “Dimenticare significa negare”. In occasione della Giornata internazionale della Memoria i Capitani Reggenti ricordano il monito di Primo Levi e invitano “ad adoperarsi per rafforzare una cultura di autentico rispetto della dignità e dei diritti di qualunque essere umano”. La data scelta per commemorare ogni anno le vittime dell’Olocausto ricorda l’ingresso, il 27 gennaio 1945, delle forze alleate nel campo di concentramento di Auschwitz, che svelò al mondo l’orrore del genocidio nazista.


“Non possiamo e non dobbiamo sottrarci al dovere della memoria, - sottolineano i Capitani Reggenti Marino Riccardi e Fabio Berardi - perché, come disse Primo Levi, dimenticare significa negare. Negare il sacrificio delle tante vittime innocenti di una ferocia inaudita, negare il cammino di persecuzioni e di sofferenze da loro subite”.

Ma per evitare il rischio di celebrazioni formalistiche i Reggenti sottolineano che “abbiamo il dovere di adoperarci per rafforzare una cultura di autentico rispetto della dignità e dei diritti di qualunque essere umano, indipendentemente dalla razza, etnia, religione e cultura. Cultura che – siamo convinti - rappresenta lo strumento più efficace per contrastare quegli atteggiamenti di radicalizzazione della diffidenza e dell’odio che trovano un più fertile terreno di coltura proprio nei momenti di crisi, quando più profonde e diffuse sono insicurezza e paura per il futuro”

Anche quest’anno sono molte le iniziative promosse dalla Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura, e della Commissione Nazionale Sammarinese per l’Unesco in collaborazione con numerosi enti ed istituzioni.

Ecco il programma degli appuntamenti, ai quali si invita il pubblico ad intervenire:

giovedì 26 gennaio, ore 18.00 Museo di San Francesco, Città di San Marino
Un frate dalle calze di seta: Il Convento San Francesco e l’ospitalità ai rifugiati
incontro con il direttore degli Istituti Culturali Paolo Rondelli e Davide Bagnaresi, Giuseppe Marzi, Antonio Morri – autori del libro “La meravigliosa bugia”
a cura degli Istituti Culturali

giovedì 26 gennaio, ore 21.00, Teatro Titano, Città di San Marino
Promemoria per i miei figli – memorie dal bombardamento
Azione teatrale tratta dal diario di Rosalia Borbiconi Busignani
con Elena Ferrari, Mariano Arenella, Emanuele Mussoni
a cura degli Istituti Culturali
venerdì 27 gennaio, Biblioteca di Stato, Città di San Marino
Libri al rogo
percorso bibliografico dedicato alla Shoah, con libri disponibili al prestito.
a cura degli Istituti Culturali – Biblioteca di Stato

venerdì 27 gennaio dalle ore 19.00 alle 20.00
Una luce per non dimenticare
Il Centro sociale di Fiorentino invita la cittadinanza ad accendere una candela sul davanzale per ricordare l’Olocausto

venerdì 27 gennaio, ore 20.00 Portici di Borgo, Borgo Maggiore
I luoghi della memoria -Tradizionale percorso storico guidato: gallerie ferroviarie, centro storico, costa dell’Arnella – al termine del percorso verranno offerti dolci e vin brulé
si consiglia di indossare scarpe de trekking e munirsi di torce elettriche
contributo a partecipante € 2,00 – l’iniziativa si terrà anche in caso di maltempo
a cura dell’Associazione Sammarinese Escursionisti – La Genga (info: 335 6013840)

venerdì 27 gennaio, ore 21.00 Cinema Concordia
La verità negata di Mick Jackson (USA Gran Bretagna 2016) proiezione cinematografica
con Rachel Weisz, Tom Wilkinson, Timothy Spall, Andrew Scott, Jack Lowden
a cura degli Istituti Culturali – San Marino Cinema

domenica 29 gennaio, ore 15.30 Cinema Pennarossa, Chiesanuova
Nuovomondo videoproiezione del film di Emanuele Crialese
interverranno Valentina Rossi e Luca Pasquale
promosso dalla Giunta di Castello di Chiesanuova

domenica 29 gennaio, ore 18.00, Teatro Titano, Città di San Marino
X Concerto per la Giornata Internazionale della Memoria
Senza parole
con Elena Letnanova, pianoforte e Peter Kotvan, video
a cura dell’Associazione Culturale MASK in collaborazione con l’Istituto Musicale Sammarinese,
la Giunta di Castello della Città di San Marino e gli Istituti Culturali – Arti Performative
ingresso a offerta libera

venerdì 27 gennaio, ore 11.15, Teatro Titano, Città di San Marino
matinée per gli studenti: Promemoria per i miei figli – memorie dal bombardamento
Azione teatrale tratta dal diario di Rosalia Borbiconi Busignani
a seguire”La seconda guerra mondiale e la Repubblica fragile: San Marino nell’estate del 1944” intervento di Valentina Rossi

San Marino RTV
Canale 73 DTT e 520 Sky :
venerdì 27 ore 21.10 Messa in onda della presentazione del Libro “La meravigliosa bugia” di Davide Bagnaresi, Giuseppe Marzi e Antonio Morri. Il libro ricostruisce l’aiuto della della Repubblica a ebrei e perseguitati dalle leggi razziali.

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti) ad esclusione ad esclusione del percorso guidato e del concerto del 29 gennaio.

Info Istituti Culturali tel 0549 882452 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin