CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

crisi numeri17 marzo 2017. Siamo preoccupati per il nostro futuro. I dipendenti della Cotes, storica azienda di telecomunicazioni, hanno incotrato ieri la CSU. Ecco il comunicato diffuso dai dipendenti. "I dipendenti di COTES S.p.A. si sono riuniti in assemblea sindacale aziendale per discutere, alla presenza della CSU, le tematiche relative al settore “telecomunicazioni” emerse nell’ultimo periodo".

"Essi hanno manifestato - continua la nota- al Sindacato forte preoccupazione per il mantenimento dei posti di lavoro a seguito della diffusione di notizie che tendono a mettere in discussione progetti di innovazione tecnologica e di prospettiva futura già in fase di realizzazione nella Repubblica di San Marino e nei quali le stesse maestranze di COTES, insieme a lavoratori di molte altre aziende, sono coinvolte in maniera numerosa".

I dipendenti di COTES intendono così "promuovere iniziative per esprimere, nelle sedi istituzionali appropriate, la preoccupazione relativa al mantenimento dell’occupazione aziendale e per riportare le tematiche nella loro corretta collocazione, dal momento che alcuni interventi effettuati negli incontri pubblici ed alcuni articoli pubblicati nei media hanno fornito una rappresentazione poco veritiera delle telecomunicazioni sammarinesi e non hanno dato il giusto merito a decine di lavoratori che dal 1980 contribuiscono con il proprio lavoro in COTES allo sviluppo della Repubblica di San Marino"

 

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin