CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

2denaro0 ottobre 2017. Come sono stati utilizzati i nostri fondi previdenziali? E’ l’interrogativo emerso con forza durante l’assemblea dei delegati CSU di giovedì a Domagano. Interrogativo che fa da sfondo alla lettera che i segretari generali della Centrale Sindacale Unitaria, Giuliano Tamagnini (CSdL) e Riccardo Stefanelli (CDLS), hanno inviato questa mattina al Governo.

 La missiva fa seguito alle allarmanti notizie apparse in questi giorni sugli organi d’informazione relative a presunte operazioni finanziarie effettuate da parte di Banca Centrale, utilizzando le risorse di Fondiss in essa allocate, senza le necessarie garanzie con titoli non precisati e con rating sconosciuto. Vicenda oggetto di una indagine del Tribunale e che è stata al centro di un durissimo scambio di accuse tra maggioranza e opposizione nella seduta consigliare mercoledì.

 “In relazione alle notizie apparse in questi giorni sugli organi di informazione - scrivono Tamagnini e Stefanelli - riguardanti le risorse di Fondiss, allocate in Banca Centrale, e a seguito dell'Attivo dei Rappresentanti Sindacali CSU svoltosi nella giornata di giovedì 19 ottobre, siamo a richiedere la convocazione di un incontro urgente per accertare la veridicità di tali notizie e sapere come tali risorse sono state utilizzate”.

 L’assemblea dei delegati CSU ha inoltre indicato come urgente una modifica dell’attuale governance degli organismi di gestione dei fondi pensioni, rivendicando in particolare una maggiore rilevanza e incidenza dei rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro, rispetto ai rappresentanti della politica.

 

 

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin