CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

anziani pugliano24 novembre 2017 - Soddisfazione della CSU per la chiusura dell'accordo sul personale della casa di riposo,  da lunedì prossimo inizierà la fase conclusiva del trasferimento degli anziani ospiti nella casa di risposo di Cailungo nella struttura di Fiorina. È stato siglato nella mattinata di oggi l'accordo tra Governo e Organizzazioni Sindacali per il trasferimento del personale della Residenza Sanitaria Assistenziale "La Fiorina S.r.l." all'Istituto per la Sicurezza Sociale. Per CSdL e CDLS l'accordo è stato firmato dai rispettivi Segretari Generali, Giuliano Tamagnini e Riccardo Stefanelli. 
La delegazione di Governo era composta dai Segretari di Stato per gli Affari Interni Guerrino Zanotti, e per la Sanità Franco Santi. Era presente anche il Comitato Esecutivo dell'ISS.

Attraverso questo accordo, e a seguito della decisione di unificare le due case di riposo - quella pubblica di Cailungo e quella privata di Fiorina sotto la unica gestione dell'ISS - i dipendenti della RSA La Fiorina passano al settore pubblico allargato. L'accordo è stato dunque necessario per uniformare lo status giuridico di tali lavoratori, precedentemente inquadrati nel settore privato, che ora diventano a tutti gli effetti dipendenti dell'Istituto per la Sicurezza Sociale.

L'accordo coinvolge esclusivamente il personale dipendente sammarinese e residente. Per i lavoratori non ricompresi nell'accordo, saranno attivate le procedure previste dalla legge, e sarà garantita la corresponsione degli ammortizzatori sociali.

Ai lavoratori interessati verrà applicato quanto previsto dalle norme di legge che regolamentano l'accesso al settore pubblico allargato, ferme restando le disposizioni relative alla stabilizzazione nella PA che sono intervenute recentemente.

La CSU esprime soddisfazione per la sottoscrizione di questo accordo, a cui si è giunti al termine di un confronto complesso ed articolato, durato alcuni mesi.

Va sottolineato anche un ulteriore elemento qualificante dell’intesa, fortemente voluto dalla CSU, che prevede - una volta completato il trasferimento degli anziani ospiti della struttura pubblica nella nuova sede di Fiorina - un impegno tra le parti firmatarie che si incontreranno per valutare il piano organizzativo e la qualità e funzionalità del servizio erogato che, come ribadito più volte, deve mantenere livelli di assoluta eccellenza.

Da lunedì prossimo inizierà la fase conclusiva del trasferimento degli anziani ospiti nella casa di risposo di Cailungo nella struttura di Fiorina. Anche questo traguardo, che si sta raggiungendo dopo anni di sollecitazioni - in particolare da parte delle Federazioni Pensionati di CSdL e CDLS - è motivo di grande soddisfazione.

L'impegno condiviso resta quello di offrire a tutti gli ospiti della Casa di riposo di Fiorina i trattamenti e i servizi assistenziali qualitativamente più elevati, per tutelare al meglio una delle categoria più deboli della società.

CSU

 

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin