CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

giardinieri confermato30 Novembre 2016. Prima riunione di insediamento per i quindici membri del Direttivo della Federazione Costruzioni Servizi e Banche della CDLS, eletto dal 7° Congresso tenutosi il 28 Ottobre scorso. All’ordine del giorno della riunione due importanti decisioni riguardanti l’organigramma della FCS: le nomine del Segretario di Federazione e della Segreteria. Alla guida della Federazione Costruzioni, Servizi e Banche della CDLS è stato riconfermato con voto unanime il segretario uscente Gianluigi Giardinieri, il Direttivo ha poi provveduto a nominare la Segreteria della FCS – CDLS nelle persone di: Nicola Canti, Francesca Guiducci, Domenico Mazza e Gabriel Guidi.

Il Segretario Gianluigi Giardinieri ha ringraziato per l’impegno e la disponibilità il presidente del 7° Congresso Giuseppe Gattei ed ha riconfermato il massimo impegno della Federazione nel perseguire le linee guida scaturite dal dibattito congressuale e sancite nella mozione finale del 7° Congresso della FCS-CDLS.

“Le sfide che ci attendono nei prossimi mesi sono complesse e impegnative – dichiara il Segretario Gianluigi Giardinieri – sarà determinante il rilancio dell’economia e lo sviluppo dell’occupazione in tutti i settori. Sarà indispensabile salvaguardare e tutelare il sistema bancario e finanziario, preservando l’occupazione e le professionalità, per ridare forza ed autorevolezza ad un comparto determinante per la crescita del Paese. Come ribadito nella mozione finale del 7° Congresso è indispensabile avviare immediatamente la “Centrale dei Rischi” ed affrontare con una soluzione interna di sistema la complessa problematica relativa agli NPL (ovvero crediti dubbi).”

“E’ indispensabile rilanciare il settore commerciale e del commercio turistico che, unitamente al comparto bar, ristoranti ed alberghi può contribuire al rafforzamento dell’economia sammarinese. Il settore dei servizi – continua Giardinieri – se opportunamente valorizzato, potrà essere un volano determinante a supporto dello sviluppo occupazionale.”

“Dovrà essere valorizzata l’AASPL – Azienda di Stato per i Lavori Pubblici, puntualizza il Segretario della FCS-CDLS, prevedendo un piano di rilancio e di ammodernamento tecnologico, individuando gli obiettivi strategici, rafforzando l’organico e definendo piani formativi per i dipendenti. Sarà indispensabile definire un piano pluriennale di opere pubbliche – anche in sinergia con il privato - per ammodernare il Paese e quale strumento indispensabile per rilanciare il comparto edile e le attività ad esso collegate.”

Prioritario l’impegno della Federazione Costruzioni Servizi e Banche della CDLS – conclude Gianluigi Giardinieri – per il rilancio in tempi celeri delle trattative per il rinnovo di tutti i contratti di lavoro scaduti, salvaguardando - ove possibile - il potere di acquisto degli stipendi e dei salari e riconoscendo le professionalità, il merito e l’impegno dei dipendenti.”  

 

0
0
0
s2smodern