CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

maltempoSono proseguite tutta la notte le operazioni di soccorso, inclusa la ricerca dei due dispersi, che ieri sarebbero stati travolti dall'onda di piena nelle aree interessate dai violenti nubifragi di Pisa e Livorno.

La procura di Livorno ha aperto un'inchiesta per disastro colposo, mentre il bilancio delle vittime è sempre di sei morti nel livornese, cui va aggiunto un settimo decesso per incidente stradale avvenuto a causa del nubifragio nel territorio pisano. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha espresso "insieme alla commozione di tutta l'Italia - il suo cordoglio e la sua solidarietà ai familiari delle vittime dell'alluvione".

LA FAMIGLIA ANNEGATA - Quattro corpi, quelli di un'intera famiglia, sono stati trovati in un appartamento, interrato, un palazzo di via Nazzario Sauro, completamente allagato. I cadaveri sono quelli del marito, Simone Ramacciotti, 37 anni, della moglie, Glenda Garzelli, 35 anni, del figlio Filippo, 4 anni, e del nonno, Roberto Ramacciotti, 65 anni. Il nonno è riuscito a mettere in salvo solo la nipotina Camilla, 3 anni, e poco dopo è annegato. Un'altra persona è morta in via della Fontanella: si tratta di Raimondo Frattali, 70 anni. La moglie e la figlia si sono salvate salendo sul tetto. La sesta vittima è stata ritrovata in via Sant'Alò: si tratta di Roberto Vestuti, 44 anni di Carrara. Un'altra vittima a Montenero.

adnkronos

facebook_page_plugin