CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

ambulanzaMentre stava effettuando dei lavori di manutenzione ha toccato i cavi della luce ed è precipitato al suolo da un’altezza di 5/6 metri. Questo il grave incidente sul lavoro accaduto, poco dopo le 16 di questo pomeriggio, a San Leo, in località Piega.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo, un operaio 50enne residente a Novafeltria e dipendente di una ditta specializzata, si trovava su una piattaforma ragno, quelle utilizzate per la manutenzione o la ristrutturazione di edifici quando, per cause ancora da accertare, ha improvvisamente toccato i cavi dell'alta tensione.

La forte scossa lo ha fatto cadere dal cestello e precipitare a terra dopo un volo di circa 6 metri. Sul posto, per i soccorsi, sono tempestivamente intervenuti i sanitari con un’ambulanza e un’auto medica, i vigili del fuoco e i carabinieri. L'operaio è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Infermi di Rimini.

altarimini