CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

rimini ArcoProseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Rimini contro lo spaccio nella zona del parco Cervi di Rimini. Ieri pomeriggio è stato arrestato in flagranza del reato di spaccio un cittadino nigeriano 30enne, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

L’uomo è stato sorpreso all’interno del parco Cervi mentre cedeva una dose di sostanza stupefacente di tipo marijuana ad un giovane tunisino, contestualmente segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo quale assuntore di sostanza stupefacente.

La successiva perquisizione personale a carico dell’arrestato ha permesso di rinvenire un’altra dose della stessa sostanza oltre alla somma contante di 20 euro. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Rimini Via Flaminia in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Al termine dell’udienza di convalida, questa mattina l’uomo è stato condannato alla pena di 6 mesi di reclusione.
Si tratta del dodicesimo arresto dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Rimini operato nel corso dei servizi del mese di novembre.

Newsrimini

facebook_page_plugin