CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

tribunaleI recenti attacchi reciproci fra maggioranza ed opposizione hanno spinto il Consiglio Direttivo dell'Ordine Avvocati e Notai della Repubblica di San Marino ad intervenire pubblicamente per manifestare la propria preoccupazione e per lanciare un appello affinché cessi lo scontro.

 [c.s.] Il Consiglio Direttivo dell’Ordine Avvocati e Notai non può esimersi dal manifestare pubblicamente forte preoccupazione per il livello di scontro tra maggioranza e minoranza politica e che indebitamente pare riverberarsi anche sul potere giudiziario.
Il perdurare e l’acuirsi dello scontro in atto, che ampia risonanza ha trovato sull’informazione non solo nazionale, oltre a non giovare alle ragioni degli uni e degli altri, non potrà che indebolire la fiducia dei cittadini nelle istituzioni e nell’amministrazione della giustizia, affievolendo progressivamente quel sostegno forte ed incondizionato che è stato ed è l’elemento imprescindibile ed indispensabile per affrontare l’attuale momento di crisi non solo economica che investe la nostra comunità.
L’OAN ritiene pertanto doveroso lanciare un accorato appello a ché cessi lo scontro in atto e la sterile contrapposizione, auspicando che a prevalere sia l’alto senso di responsabilità e la comune volontà di affrontare le problematiche emerse con spirito conciliativo e nell’alto interesse democratico della giustizia, senza condizionamenti e nel rispetto dell’autonomia dei poteri dello Stato.

Il Consiglio dell’Ordine

facebook_page_plugin