CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

Iambulanzanvestita, diciottenne in condizioni disperate / La ragazza di origini marocchine travolta alle 6 e 30 di ieri mattina da un’auto condotta da un 61enne residente sul Titano. Trasportata al Bufalini lotta tra la vita e la morte

Lotta tra la vita e la morte la 18enne di origini marocchine, Imen Naji, investita ieri mattina alle 6 e 30. A quell’ora era ancora buio. L’ultimo bollettino medico dell’ospedale Bufalini di Cesena, del pomeriggio di ieri, parlava di condizioni gravissime, tanto da far temere per la vita della giovane.

Lo scontro si è verificato a San Marino Città, sul lato destro della corsia discendente che dalla Porta del Paese si dirige verso Borgo Maggiore, su Via Piana. Secondo le prime ricostruzioni pare che la ragazza stesse camminando a lato della carreggiata quando un’auto, condotta da un 61enne residente a San Marino (C.A. le sue iniziali), l’ha investita

smtv

facebook_page_plugin