CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

 calcio rsmCalcioscommesse, la decisione della giustizia sportiva: 24 squalifiche, 3 assoluzioni e ammende alle sei società / Ieri la decisione della Commissione di disciplina Le sanzioni sono immediatamente esecutive Brutta pagina per il calcio sammarinese  E’ arrivata puntuale la deci- sione della giustizia sportiva sul caso del Calcioscommesse, legato, nel caso specifico, alla vicenda della combine della partita di Coppa Titano del 15 marzo 2017 tra San Giovanni e Virtus.

Per la giustizia sportiva di primo grado, dunque, quella partita venne truccata. Oltre a ciò, molti dei tesserati deferiti, sono risultati dediti alle scommesse in violazione del Regolamento federale. Dei 27 tesserati deferiti, in tre casi la Commissione disciplinare - formata dal presidente, Alberto Albertini e dai membri Marino Casadei e Renzo Guidi - non ha accolto le accuse, in sostanza assolvendo i tesserati Emanuele Brici, Daniele Lusini e Andrea Valentini. In tutti gli altri casi la responsabilità è stata riscontrata con squalifiche giunte fino a 4 anni e 7 mesi, come richiesto dalla Procura federale, e con ammende fino a 5000 euro.

Sanzionate per responsabilità oggettiva anche tutte le sei società deferite. Un caso che fa da apripista verso un calcio pulito dato che, è stato già ventilato, potrebbero a breve essere scoperchiate altre vicende

l'informazione

facebook_page_plugin