CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

autoveloxNuovi autovelox entro marzo. Rilevatori a Fiorentino e Borgo / L’obiettivo del governo è garantire una maggiore sicurezza stradale. Brutte notizie in arrivo per gli automobilisti e i motociclisti che circolano in modo spericolato sulle strade della Repubblica di San Marino.

I nuovi rilevatori di velocità, salvo clamorosi colpi di scena, dovrebbero entrare in fuzione entro la prossima primavera. Gli iter burocratici sono stati completati, riporta San Marino Rtv sul proprio sito internet; mancherebbero all’appello soltanto alcuni componenti dei box per poter dare il via ai lavori.

Viste le richieste sempre più frequenti delle Giunte di Castello e dei singoli cittadini di attuare provvedimenti per la moderazione delle velocità dei veicoli su numerosi tratti stradali del territorio di San Marino, per conseguire migliori condizioni di sicurezza, essendo l’alta velocità ormai universalmente riconosciuta come la principale causa di incidenti gravi, il Congresso di Stato ha già deliberato da tempo l’installazione di altre apparecchiature elettroniche fisse per il controllo della velocità in quattro punti del territorio sammarinese: via Ventotto Luglio, in prossimità dell’edificio denominato Poliedro; via Ranco – Borgo Maggiore; via Impietrata – Fiorentino; e Strada di San Gianno - Borgo Maggiore, con tanto di rimozione dei dossi per quest’ultima zona.

La Serenissima

facebook_page_plugin