CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

busUno sciopero di 4 ore dei dipendenti del bacino di Rimini della società di trasporto pubblico Start Romagna proprio sabato mattina - dalle 9 alle 13 - in concomitanza con l'apertura del Sigep, il Salone internazionale della gelateria e pasticceria che ogni anno porta in fiera, nella città romagnola, oltre 200 mila visitatori. A proclamare la mobilitazione - che riguarderà anche il neonato Metromare - i sindacati Cgil, Cisl, Uil, Cisal, Usb e Ugl che chiedono venga riconosciuta agli autisti del Metromare l'indennità di guida relativa ai mezzi di 18 metri. "Una indennità già corrisposta nel bacino di Forlì-Cesena", affermano i sindacati, i quali chiedono anche che venga distribuito fra i dipendenti il premio di produzione dei biglietti venduti a bordo. "Con la distribuzione siamo fermi al 2017", precisano.

Viene poi lamentata una "strutturale carenza di personale che impedisce ai lavoratori di poter usufruire delle ferie". Ad oggi, secondo i sindacalisti, sono 6.000 le giornate di ferie arretrate dei dipendenti riminesi di Start Romagna. Uno sciopero relativo agli stessi temi era stato indetto per il 23 novembre scorso, giornata inaugurale del Metromare, poi sospeso perché l'azienda aveva deciso di incontrare il giorno prima i sindacati. Incontro che non ha soddisfatto i rappresentanti dei lavoratori, i quali hanno spostato lo sciopero alla nuova data.

Altarimini

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

Frontalieri2

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin