CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

patrimoniale25 settembre 2018 - Con una lettera inviata questa mattina al Congresso di Stato, a firma dei Segretari Generali, la CSU ha chiesto una proroga, almeno fino al 31 dicembre prossimo, rispetto alla scadenza per l’"Imposta Straordinaria sui Patrimoni Immobiliari e Mobiliari” (Patrimoniale), prevista dal Decreto Delegato 25/06/2018 n. 71.

"Avanziamo questa richiesta - ha scritto la CSU - in primo luogo a fronte della altissima affluenza di persone che si è registrata già nella prime giornate di apertura del servizio per il ricalcolo della patrimoniale allestito della CSU, che ci porterà a dover gestire diverse migliaia di pratiche, fatto questo che richiederà necessariamente un tempo più lungo rispetto alla scadenza attualmente fissata per il 31 ottobre. Tale situazione è stata causata anche dai ritardi operativi accumulati per la esecutività della norma, ad iniziare dalla messa a disposizione del programma informatico, di cui la CSU e i soggetti abilitati al ricalcolo della patrimoniale non hanno alcuna responsabilità."

La CSU resta dunque in attesa di una risposta da parte del Congresso di Stato.

 

PATRIMONIALE: IL SERVIZIO DELLA CSU

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin