CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

dichiarazione redditiSan Marino 29 marzo 2021 - Martedì 6 Aprile inizia il Servizio della Dichiarazione dei redditi svolto dalla CSU. Il servizio, che sarà attivo fino al 30 giugno, si svolgerà esclusivamente su appuntamento dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio, e il sabato mattina. Gli appuntamenti si prendono chiamando i numeri 0549/962011 - 962012 dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30 (solamente dal lunedì al venerdì). È indispensabile rispettare rigorosamente l'orario concordato e presentarsi muniti di mascherina, oltre che della tessera di iscrizione a CSdL o CDLS (chi non è ancora iscritto può cogliere l'occasione per aderire al sindacato).

Si ricorda che il servizio è gratuito per gli iscritti con redditi inferiori ad € 10.000,00, mentre per gli iscritti con reddito superiore ad € 10.000,00 è previsto un contributo minimo di €. 5,00. Per i non iscritti alla CSdL o alla CDLS viene applicato un tariffario esposto all’interno dei locali.

La documentazione necessaria:
- Copia di un documento di identità (patente o carta d'identità) in corso di validità;
- Rendita Catastale (in caso di necessità è possibile richiederla direttamente presso i nostri uffici);
- Modello IGR "G" da lavoro dipendente o da pensione anno 2020 (se già in possesso);
- Certificazione Unica (ex CUD) per i residenti e i soggiornanti che lavorano in Italia;
- Certificazione Redditi Diversi anno 2020 (indennità economiche ISS, gettoni di presenza, compensi per incarichi e funzioni varie, compensi da collaborazioni, compenso amministratori e qualsiasi altro reddito tassato o non tassato);
- Certificazione Redditi Prodotti all'Estero di qualsiasi natura (terreni, fabbricati, pensioni estere, redditi da capitale, ecc.). Se già tassati in Italia copia pagamento imposte (Mod. F24) ed eventuale Mod. unico o Mod. 730 ecc;
- Contratti e relative ricevute in relazione a canoni di locazione percepiti per l'affitto di immobili.

Documentazione relativa alle Passività Deducibili e Oneri Detraibili:

– Contributi previdenziali obbligatori previsti dalla Legge (es. Riscatti Anni Contributivi I.S.S.);

– Le spese sostenute relative a consulenze diagnostiche, terapie o prodotti non mutuati (Spese mediche);

– Spese funebri;

– Interessi passivi pagati in dipendenza di prestiti o mutui agrari o immobiliari, relativi ad immobili o terreni situati nel territorio;

– Premi corrisposti per assicurazione sulla vita e quelli di assicurazione contro gli infortuni;

– Assegni alimentari corrisposti al coniuge (escluso mantenimento dei figli) effettivamente separato o divorziato;

– Le tasse scolastiche annuali e gli altri oneri assimilati per l’iscrizione e la frequenza a corsi professionali, di istruzione secondaria o universitaria;

– Le rette per la frequenza di asili nido;

– Le spese di locazione e le rette scolastiche o di convitto sostenute per la frequenza dei corsi con sede fuori territorio;

– Certificazione Medica per assistenza nell’ambito familiare a persone permanentemente inferme;

– Canone di locazione degli immobili adibiti ad uso di civile abitazione;

– Donazioni o liberalità a favore dello Stato e degli enti pubblici di diritto sammarinese;

– Donazioni o liberalità a favore della Chiesa cattolica e di associazioni od enti senza scopo di lucro;

– Contributi previdenziali volontari corrisposti all’I.S.S. ed agli enti previdenziali e le somme corrisposte ad enti o società ai fini della previdenza integrativa;

– Oneri relativi al ricorso a baby-sitter;

– Spese per l’affidamento pre-adottivo, anche a seguito di adozione internazionale;

– Le spese per protesi dentarie e sanitarie e quelle per cure ortodontiche e odontoiatriche;

– Le spese per assistenza psicoterapica;

– Le spese e i costi relativi a Bar, Ristorazione, Attività Creative, Artistiche e Intrattenimento a San Marino;

– Le spese e i costi relativi ad Attività Sportive e Servizi alla Persona (Centri Estetici, Parruccchieri, Barbieri ecc.) a San Marino;

– Donazioni produzioni cinematografiche (per intero);

– Le spese inerenti l’incentivazione alle politiche di Sostegno Ambientale e Sicurezza Sismica e recupero acque meteoriche;

– Le spese relative ad interventi su immobili per l’adozione di misure volte a prevenire il rischio di atti illeciti da parte di terzi ( antifurti, portoni blindati, ecc.);

– Spese per Strumenti Informatici per Lavoro a Distanza Dipendenti Pubblici (Certificazione P.A.).

– Spese relative all’acquisto di elettrodomestici in classe energetica A+ o superiore, acquistati a San Marino (lavatrice, lavastoviglie, forno, frigorifero, congelatore, piano di cottura a induzione).

Per i residenti a San Marino, si ricorda che è obbligatorio, pena sanzioni, dichiarare tutti i redditi ovunque prodotti (anche all’Estero) e di qualsiasi natura. Inoltre è obbligatorio dichiarare la disponibilità di qualsiasi Bene Immobile, Bene Mobile, Strumento Finanziario o Somma di Denaro detenuti all’Estero compresi ad esempio Assicurazioni Vita, Previdenza Integrativa, C/C Bancari, Fondi Comuni d’Investimento, Azioni, Obbligazioni, Titoli in Genere, ecc. che da quest’anno vanno tutti valorizzati e inseriti in una pratica a se stante cioè la dichiarazione delle attività patrimoniali e finanziarie detenute all’estero e delle quote societarie ovunque detenute (DAPEF).

In relazione ai punti di cui sopra è indispensabile produrre idonea documentazione, in particolare per le Assicurazioni Vita e per la Previdenza Integrativa occorre presentare l’ATTESTATO DEL MATURATO (versamenti più rivalutazioni) al 31/12/2020.

La CSU consiglia di non aspettare gli ultimi giorni, e di prenotare il prima possibile.

 

 

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

Frontalieri2

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin