CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

bancomatSono i lombardi a versare più tasse al fisco. Nel 2017 (ultimo anno in cui i dati sono disponibili), ogni residente di questa regione ha pagato mediamente 12.297 euro tra tasse, imposte e tributi. E' quanto emerge da uno studio della Cgia di Mestre. Seguono i valdostani con 11.480, gli abitanti del Trentino A.A. con 11.297 e gli emiliano-romagnoli con 11.252 euro. In Calabria, invece, ogni residente ha pagato all'erario mediamente 5.516 euro. Il dato medio nazionale, è pari a 9.168 euro.

Su un totale nazionale di 9.168 euro, inoltre, secondo i dati della Cgia, 7.672 euro finiscono nelle casse dello Stato centrale (pari all'83,7 per cento del totale) 1.495 euro pro capite (pari al 16,3 per cento) confluiscono alle Regioni e agli Enti locali (Comuni, Province e Comunità montane). Un risultato che non sorprende vista l'organizzazione tributaria, dice la Cgia, secondo la quale l'autonomia differenziata "potrebbe fare bene a tutta l'Italia e non solo alle regioni che hanno chiesto maggiore autonomia"

ansa

facebook_page_plugin