CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

riminiAl momento i macchinari sono fermi e nel cantiere di Acqua Arena, la nuova piscina comunale che dovrebbe sorgere di fronte al Palazzo dei Congressi, non si muove nulla. Nel gennaio scorso il Tribunale Fallimentare di Reggio Emilia ha dichiarato fallita la Axia, società che si era aggiudicata come capogruppo il bando per progettazione, costruzione e gestione dell’impianto.

Un intoppo che ha rallentato, ma non bloccato il progetto che sulla carta avrebbe dovuto essere completato entro fine 2018. L’ipotesi infatti è che, come accaduto un paio d’anni fa per il teatro Galli, le altre imprese dell’Associazione Temporanea (Nuova sportiva di Ferrara e Saeet Impianti di Firenze) procedano alla sostituzione della quota. Dall’amministrazione comunale fanno sapere che le valutazioni sono in corso e ci saranno nuovi incontri anche nella prossima settimana. La situazione si dovrebbe sbloccare entro la fine del mese di marzo.

Ma se della piscina, composta da 3 vasche, centro benessere e area fitness, non c’è ancora traccia, il cantiere accanto, quello che porterà alla realizzazione della nuova galleria commerciale e direzionale Conad, va di fretta. La struttura esterna è ormai terminata e, anche se annunci ufficiali non ci sono ancora stati, l’apertura potrebbe avvenire a breve. Forse già a cavallo della prossima Pasqua.

Un centinaio le assunzioni previste. Il centro commerciale, oltre al supermercato da 4.500 metri quadrati (2500 di vendita), ospiterà un ristorante sempre del gruppo Conad, una parafarmacia e al piano superiore alcuni uffici. Notevole il colpo d’occhio. Già ora all’angolo tra le vie Della Fiera e Simonini fa capolino una sorta di giardino verticale che, a lavori ultimati, sarà tra i più grandi d’Europa. Sarà anche realizzato un piccolo parco che si collegherà a quello esistente. A completare il tutto 300 parcheggi interrati e altri a raso.

Avanza anche la realizzazione della nuova area residenziale che si affaccia sul lago Mariotti. Sulla carta gli appartamenti sono già in vendita. All’appello manca solo Acqua Arena.

newsrimini

facebook_page_plugin