CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

moria pesciLa Guardia Costiera di Rimini ha effettuato, nei giorni scorsi, anche la consueta attività di vigilanza nel settore pesca. Al termine degli accertamenti sono stati sequestrati circa 400 kg di prodotto ittico, poi donati alla Caritas, e ad elevare sanzioni amministrative per 50000 euro.

Gli illeciti contestati al comandante di un'imbarcazione hanno riguardato violazioni della normativa nazionale sulla pesca relativamente al superamento del quantitativo massimo consentito per il pescatore sportivo (limite max 5 kg) e alla pesca in zone e tempi vietati per il pescatore professionale (pesca in zona vietata nei pressi dell’imboccatura del porto).

Altarimini

facebook_page_plugin