CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

incendioE’ un disastro ambientale, gente in fuga da Faenza. In tanti hanno chiuso le finestre e sono scappati dalla città ormai invasa da fumo e polvere grigiastra. Il maxi-incendio sprigionatosi per cause ancora al vaglio, sta bruciando dall’una circa della scorsa notte il magazzino della logistica ‘Lotras’ di via Deruta a Faenza, in provincia di Ravenna.

Le fiamme, accompagnate da vari scoppi, hanno sprigionato alte colonne di fumo visibili anche a diversi chilometri di distanza. La nube sta invadendo una vasta aerea verso monte sopra la valle del Montone e del Rabbi. Sul posto del rogo ci sono sette squadre di vigili del Fuoco da Faenza, Ravenna, Forlì e Bologna oltre ai tecnici Arpae. Intervenuti carabinieri e polizia che hanno chiuso la strada.

L’acre fumo nero sprigionato dal rogo fa pensare stiano bruciando componenti e accessori auto in plastica stoccate nel magazzino”, scrive su Facebook il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, che chiede ai concittadini di uscire solo se strettamente necessario, di non avvicinarsi in alcun modo alla zona dell’incendio e di chiudere bene porte e finestre. A causa del rogo la linea ferroviaria Faenza-Ravenna-Lavezzola era stata inizialmente interrotta e sostituita da autobus alternativi. Poi è stata ripristinata.

Romagnauno

facebook_page_plugin