Stampa

ambulanzaUn grave incidente è avvenuto nel primo pomeriggio sulla via Marecchiese all’altezza del civico 38 a Rimini. La vittima è una 75enne riminese, Enrica Zamparini, che stava attraversando la strada in un tratto, alle porte del centro storico, in cui non ci sono strisce pedonali.

Poco dopo le 13,30 l’anziana signora, che era insieme al figlio 49enne, è stata investita da un furgone che sopraggiungeva in direzione centro. Dopo il violento impatto, ha battuto la testa sul parabrezza del veicolo ed è finita sulle auto in sosta, frantumando il lunotto di una Lancia Y a bordo strada. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, arrivati con ambulanza e automedicalizzata.

Purtroppo, dopo avere tentato di rianimare la donna per diversi minuti, non hanno potuto che constatarne il decesso. Anche il figlio è stato soccorso e portato con lievi traumi in ospedale, in profondo stato di shock dopo aver assistito al tragico incidente. Dei rilievi si è occupata la polizia locale che ha predisposto il senso unico alternato sul tratto della Marecchiese interessato dal sinistro. Sale così a 13 il bilancio dei morti sulle strade della provincia in questo 2019. Tre i pedoni.

Rimininews