CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

smogDopo la “fisiologica” tregua estiva, il clima di questi giorni – meteo stabile, con assenza di ventilazione e con foschie notturne – ha favorito l’accumulo di micropolveri. Domenica tutti i capoluoghi emiliano-romagnoli hanno superato il limite mentre Rimini, seppur con valori in crescita, si è attestata proprio sulla soglia di 50 microgrammi per metro cubo (lo sforamento parte da 51). Reggio Emilia e Modena sono già a quattro sforamenti consecutivi. Le limitazioni previste dal piano regionale per la qualità dell’aria sono partite il primo ottobre.

Rimininews

facebook_page_plugin