CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

fisco redditiCrescono i fatturati delle imprese sammarinesi e aumenta il numero di dipendenti, così come gli investimenti. E' un quadro incoraggiante, nonostante le difficoltà che attraversa l'economia, quello fornito dall'Anis. Dall'osservazione dei bilanci di 205 imprese associate, che rappresentano la quasi totalità dei ricavi del settore imprenditoriale, è emerso che, dal 2013 al 2016, il fatturato complessivo è sempre aumentato fino ad arrivare a quasi 1 miliardo e 300 milioni di euro del 2016.

Incremento anche nel numero di lavoratori. Questo dimostra, spiegano gli imprenditori, quanto le aziende sammarinesi investano “in risorse umane”. Gli investimenti riguardano anche quelli impiegati per far crescere la redditività.

Le imprese del Titano, come emerge dal report, tendono a lasciare gli utili in azienda, trasmettendo quindi un messaggio di stabilità. Il contributo fiscale delle aziende, nel 2016, è stato di quasi 13 milioni e 500mila euro in termini di imposte. Ma le difficoltà restano. Ottenere credito a tassi vantaggiosi è complicato, affermano gli industriali. Sullo sfondo, poi, c'è il piano di stabilità nazionale per il quale l'Anis annuncia di voler portare un contributo.

San Marino RTV

facebook_page_plugin