CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

consumi alimentiInsieme ad Andorra, la Repubblica di San Marino si farà promotrice, per la prima volta nella storia, di una propria Risoluzione in seno alle Nazioni Unite, che propone di designare il 30 settembre quale Giornata internazionale di Consapevolezza sulle Perdite e Sprechi Alimentari. Con viva soddisfazione la segreteria di Stato per gli Affari Esteri annuncia il prossimo alto adempimento, formale e sostanziale, in seno alla maggiore Organizzazione Internazionale, che porrà San Marino al centro di un confronto internazionale al più alto livello.

Si tratta di un tema di valenza cruciale per consentire la diffusione di una vera e propria cultura di lotta allo spreco, in direzione di uno sviluppo sostenibile del pianeta; un tema che viene promosso e convintamente sostenuto da un Paese, la Repubblica di San Marino, incamminato nella realizzazione consapevole degli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che pone anche tale emergenza planetaria all’attenzione e conseguente azione della comunità internazionale

libertas-web

facebook_page_plugin