CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

Riunito il Consiglio Confederale della CDLS

San Marino, 11 Marzo 2003

Chiusura della stagione contrattuale e autofinanziamento sindacale: questi i principali temi al centro del Consiglio Confederale della CDLS, che ha chiuso i suoi lavori nella tarda serata di ieri.
Nel prendere atto della chiusura dei due principali contratti (Industria e Pubblica Amministrazione) del mondo del lavoro sammarinese, il vertice della Confederazione Democratica ha sviluppato un’analisi su questa lunga e difficile stagione contrattuale che ha dovuto fare i conti con un lungo periodo di instabilità politico-istituzionale e con le inedite difficoltà economiche della finanza pubblica.

Entrambi i contratti hanno comunque aperto la strada a una gestione nuova del mercato occupazionale pubblico e privato e il Consiglio Confederale ha delineato i principali impegni che ha di fronte il movimento sindacale.

Sul fronte privato si è aperta la fase della regolamentazione dei lavori precari (consulenze, distacchi e lavoro interinale) sulla base di quanto sottoscritto nel contratto. E proprio oggi si apre il tavolo di confronto con il governo e le associazioni imprenditoriali.

C’è molto da fare anche sul versante della Pubblica Amministrazione e in questo caso il vertice della Confederazione Democratica ha sottolineato l’urgenza di aprire concretamente il confronto sulla riorganizzazione della macchina statale, le cui linee guida sono state mese nero su bianco nel contratto appena firmato, e quello sulla gestione della mobilità.

La discussione si è poi spostata sul problema dello 0,40. Al di là della nota scadenza referendaria, che comunque costringerà il sindacato a studiare opportune contro misure, il Confederale della CDLS ha ritenuto necessario avviare un ampio confronto sul tema del finanziamento delle organizzazioni sindacali, confronto che dovrà coinvolgere tutti gli iscritti e i lavoratori occupati a San Marino.

Anche per questo si è indicato, se i tempi lo consentiranno, il 12° Congresso della Confederazione (previsto per febbraio-marzo del 2004) come la sede più opportuna per decidere nuovi modelli di finanziamento dell’organizzazione sindacale.

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin