CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese
Un fatto gravissimo per il quale il sindacato, che ha presentato un esposto, esprime la propria profonda indignazione. Con la prescrizione degli infortuni sul lavoro, viene a cadere l'effetto deterrente delle leggi e si induce al mancato rispetto delle norme da parte dei datori di lavoro, non garantendo i diritti legittimi dei lavoratori.

San Marino, 23 Aprile 2003


Diversi processi penali riguardanti infortuni sul lavoro - avvenuti nel periodo 1999-2000 - sono caduti in prescrizione.
Un fatto gravissimo, per il quale il Sindacato esprime la propria profonda indignazione. Si tratta di procedimenti relativi ad incidenti professionali di grave entità accaduti a lavoratori occupati presso le aziende Colombini, Deca, Asa, Ces, Dalpe. Risulta anche che altri procedimenti saranno senz’altro dichiarati prescritti essendo risalenti allo stesso periodo.


Quanto sopra accaduto è stato denunciato dalle organizzazioni sindacali, tramite il proprio legale, in un preciso esposto inviato nei giorni scorsi al Magistrato Dirigente, ai Segretari di Stato per la Giustizia e per gli Interni, al Giudice Penale Decidente, ai Giudici Penali Inquirenti, al Presidente dell'Ordine degli Avvocati e Notai.

È altresì necessario sottolineare che le prescrizioni si sono concretizzate nonostante che il legale delle OO.SS. abbia cercato più volte di informarsi sugli esiti dei procedimenti, anche per iscritto presso la Polizia Civile, e il deposito di un'apposita istanza all'allora Commissario della Legge Avv. Fazzini.

L'attuale Commissario della Legge Inquirente ha constatato all'inizio del 2003 la prescrizione di questi procedimenti penali. Dai singoli decreti relativi ai procedimenti penali, risulta chiaramente che è trascorso un periodo esorbitante per la stesura del rapporto giudiziario e che fatti simili non si erano mai verificati in passato, soprattutto non in tal numero e per una precisa tipologia di reati.

A seguito di queste prescrizioni, ora potrebbero esservi grosse difficoltà da parte degli infortunati a veder risarciti i propri danni a causa del mancato accertamento delle responsabilità. Un danno che si ripercuote anche sull'ISS, per l'impossibilità di rivalersi sulle aziende nelle quali sono avvenuti gli infortuni.

Nell'istanza presentata per conto del Sindacato si è denunciato questo fatto affinché simili situazioni in futuro non abbiano più a ripetersi, compromettendo pesantemente i diritti delle parti lese, e perché in ogni procedimento giudiziario per infortunio sul lavoro sia sempre possibile giungere all'accertamento delle responsabilità.

Infatti l’istanza ha inteso in particolare segnalare “a tutti gli effetti di legge quanto sopra anche e soprattutto ai fini dell’accertamento delle relative responsabilità”.

Alla istanza è giunta una risposta da parte del Commissario della Legge, che ha lasciato alquanto sconcertate le organizzazioni sindacali: infatti il Magistrato Dirigente Dott. Lamberto Emiliani ha inviato una risposta al legale del sindacato assolutamente insoddisfacente ove non risulta altro che una mera presa d’atto della situazione ed una disponibilità ad incontrare tramite la Segreteria alla Giustizia le OOSS, ma nulla dice sulla esigenza di fare luce su questa vicenda e sulle possibili responsabilità.

L’impossibilità di procedere a causa della prescrizione nei fatti sancisce una sorta di “impunibilità” a priori che va tutta a favore di datori di lavoro.

In pratica, se gli infortuni sul lavoro non vengono puniti perché prescritti, viene del tutto a cadere l'effetto deterrente delle leggi. Si ritiene che questa situazione sia molto pericolosa perché induce al mancato rispetto della legge da parte dei datori di lavoro non garantendo i diritti legittimi dei lavoratori e dei cittadini.

In relazione a questa situazione la CSU non lascerà nulla di intentato affinché non si ripetano situazioni del genere e perché i lavoratori siano adeguatamente tutelati.

La C.S.U.
 

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin