CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

Lettera al governo dei segretari della CSU per chiedere il ripristino delle sanzioni penali in caso di incidente sul lavoro.

San Marino, 14 gennaio 2004

Serve più severità in caso di incidenti sul lavoro. E’ questo il senso della lettera che i segretari generali della CSU, Marco Beccari e Giovanni Ghiotti, hanno spedito mercoledì 14 gennaio al Congresso di Stato.

I segretari sindacali hanno stigmatizzato il fatto che anche l’annuale decreto riepilogativo del 2004 non ha provveduto a ripristinare il carattere penale di tutte le sanzioni previste come tali dalla legge quadro sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (legge approvata nel 1998).

Così Beccari e Ghiotti hanno inviato ai Segretari di Stato per la Sanità, Lavoro, Industria, Interni e Giustizia una lettera con la richiesta di modificare il decreto del 2004, in modo che si introduca un’adeguata deterrenza nei confronti di chi non adempie alle norme della legge quadro.

E’ noto che alcune infrazioni che all’origine erano sanzionate penalmente dalla legge antinfortuni, sono state in modo improprio “depenalizzate” nel 1999 con il decreto annuale sulle sanzioni amministrative.
Da allora solo una parte di quelle sanzioni è tornata ad essere penale.

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin