CDLS Confederazione Democratica Lavoratori Sammarinese

Il Comitato Frontalieri della CSU sta preparando un’assemblea generale.Il sindacato chiede un incontro con la Commissione Europea.

San Marino, 23 gennaio 2004

E’ n arrivo un’assemblea generale dei lavoratori frontalieri. Assemblea che dovrà fare il punto e rilanciare le iniziative contro la doppia tassa.
Se n’è discusso giovedì 22 gennaio durate la riunione del Comitato Frontalieri della Centrale Sindacale.

Il Comitato ha inoltre condiviso la proposta avanzata dai parlamentari delle zone limitrofe di predisporre un atto di indirizzo del Parlamento che il vincoli il Governo italiano a mettere in atto quanto sancito nella convenzione fiscale sottoscritta nel 2002 tra San Marino e l’Italia, ed i relativi protocolli aggiuntivi; l’impegno, cioè di emanare una legge ordinaria del Parlamento italiano che superi in maniera definitiva la “doppia imposizione” fiscale che grava sui lavoratori frontalieri.

Il Comitato Frontalieri ha altresì preso atto con favore della notizia secondo cui nel prossimo febbraio una delegazione della Commissione Europea salirà sul Titanio per affrontare con le autorità sammarinesi il problema del mancato rispetto dell’articolo 20 dell’accordo di Cooperazione sottoscritto tra San Marino e l’UE, che stabilisce la parità di trattamento tra lavoratori residenti e frontalieri. Comitato e la Centrale Sindacale chiederanno un incontro alla delegazione europea durante la visita in Repubblica.

agenda176x90

cartarisparmio

csuservizi176x90

logoSmacpng

 

fondazione176x71

 

asdico176

cdsl176x90

 

 

facebook

 

facebook_page_plugin